Il mondo dell’organizzazione di eventi con ToGet4U®

Blog di Crowdfunding

Il mondo dell’organizzazione di eventi con ToGet4U®

Luglio 15, 2022 Equity Crowdfunding

Oggi abbiamo intervistato Mauro Tartamelli, founder di ToGet4U® , startup innovativa in raccolta equity crowdfunding su Opstart!

ToGet4U® è il primo portale interamente dedicato alla ricerca di professionisti per il settore dell’organizzazione di eventi, con un database continuamente aggiornato con più di 5.000 risorse attive su tutto il territorio nazionale, oltre a un gruppo di collaboratori di alto livello in Germania.
Grazie alla piattaforma ToGet4U®, le aziende possono abbattere notevolmente i costi di ricerca staff, attraverso un processo semi-automatico e digitale che scavalca i classici step di selezione delle agenzie che organizzano eventi (consultazione manuale dei CV, chiamate per verificare la disponibilità dei professionisti all’evento, valutazione dell’ingaggio e del compenso, invio e firma del contratto) che si traduce in un risparmio in termini di costi (e tempo) per il cliente finale.

Come nasce ToGet4U® e con quale obiettivo primario?

ToGet4U® nasce con l’obiettivo di favorire l’incontro tra domanda e offerta in ambito eventi, velocizzando il processo di ricerca e portando un beneficio in termini di costi alle aziende. Questo è un progetto nato da imprenditori per imprenditori: tramite un processo semiautomatico le aziende possono rapidamente trovare professionisti e servizi di cui hanno bisogno per i propri eventi e le proprie promozioni.

Quali sono state le sfide principali che hai dovuto affrontare durante il lancio dell’azienda e quali sono gli obiettivi raggiunti negli ultimi tempi?

La sfida principale è stata quella di responsabilizzare sia i professionisti che le aziende, portando consapevolezza e conoscenza dei diritti e doveri di ognuno in questo settore. Molte persone che lavorano in quest’ambito non conoscono le normative e tutto quello che ne consegue: per questo, cerchiamo sempre di fare formazione e comunicare tutte le novità e condizioni nella massima chiarezza. Questo ha portato a una fidelizzazione di molti clienti e anche di diversi professionisti che accettano e condividono la nostra trasparenza.

La pandemia ha avuto delle ripercussioni sul vostro business e nel settore eventi?

Essendo nati durante la pandemia, possiamo dire che ripercussioni non ce ne sono state. La pandemia ha portato alla chiusura di molte società di eventi, lasciando il mercato in mano a molti meno player rispetto a prima. Inoltre la difficoltà sempre crescente nel trovare lavoratori occasionali, fa sì che avere una piattaforma digitale come la nostra ci dia un vantaggio competitivo notevole rispetto ai nostri concorrenti.

In che mercato si inserisce ToGet4U® e qual è la situazione in Italia?

Il mercato è quello dell’organizzazione di eventi, questo conta diversi miliardi di euro solo in Italia. È difficile quantificare l’esatta grandezza perché la definizione di evento è molto variabile, ma si stima che il settore eventi e fiere ha un impatto di circa 8,5 mld sul PIL italiano, di cui il 30% è legato alla componente staff.

Cosa differenzia ToGet4U® dai suoi principali competitor nel settore eventi?

ToGet4U® è un mix tra le classiche agenzie di hostess ed eventi e i nuovi portali di pura pubblicità, tipo Showgroup. Con ToGet4U® si possono cercare rapidamente i professionisti e servizi per i propri eventi, ma il tutto viene delegato a un nostro operatore. In questo modo il cliente non è mai lasciato solo, dovrà semplicemente esprimere le proprie necessità in quanto sarà poi l’operatore di ToGet4U® a guidare il processo di ricerca e selezione. Il nostro punto di forza è l’economicità del servizio, dovuto a tempi rapidi di ricerca e selezione che permettono di abbattere molto i costi proposti ai clienti.

Come mai hai scelto l’equity crowdfunding?

Abbiamo voluto dare l’opportunità a tutti di entrare in un progetto che fin da subito sta mostrando ottimi risultati e soprattutto le potenzialità di redditività (ricordo che siamo già a break-even e abbiamo chiuso il 2021 in utile e il 2022 presenterà un utile in forte crescita), un fattore che pochissime startup evidenziano. Non siamo quindi una startup “promessa”, ma una startup già operativa e redditizia che ha bisogno di benzina per crescere ancora più velocemente.

Quali sono gli obiettivi futuri di ToGet4U® e come pensate di utilizzare il capitale raccolto?

Il capitale raccolto sarà utilizzato quasi tutto in marketing per aumentare la visibilità del brand e di conseguenza il portafoglio clienti. Solo una parte del capitale (circa il 30%) sarà utilizzato per potenziare la piattaforma e il team operativo. Il nostro obiettivo è quello di estendere il servizio anche in altri paesi europei (Germania, Francia, Spagna, ecc).

Perché investire in ToGet4U®?

ToGet4U® è una società ben avviata che, sulla base delle analisi dei periodi passati, conta di riuscire a generare sia utili interessanti fin da subito (anche se per adesso non sono distribuibili), sia una forte crescita a livello europeo grazie alla facile scalabilità del servizio. Speriamo pertanto di vedere moltiplicare il valore della società, per arrivare a una quotazione in borsa entro 5 anni. Essendo poi startup innovativa, si può usufruire dell’agevolazione fiscale dal 30 al 50%, con recupero dei benefici già dal prossimo anno.

Cosa consiglieresti ad altri imprenditori che vogliono avviare la loro impresa?

Il consiglio che sento di dare a chi si approccia al mondo imprenditoriale è sicuramente quello di studiare e analizzare bene il mercato di riferimento e i competitor. Va poi testata l’idea iniziale in quanto il più delle volte richiederà delle correzioni in corso. Noi stessi abbiamo cambiato 2-3 volte il business model testando il servizio nei primi 6-8 mesi di vita.

POTREBBE ANCHE PIACERTI

Cosa succede dopo: come il peer-to-peer lending ha davvero aiutato le imprese

Il peer-to-peer lending è uno strumento di finanziamento alternativo che ha aiutato molte imprese a crescere e sostenere i loro progetti, ma anche a farsi conoscere e a costruire...

Come iniziare a fare impresa: dall’idea al successo del tuo business

Un’impresa di successo nasce da una buona idea: spesso quando si raccontano queste storie si rievoca l’intuizione iniziale e poi si celebrano i traguardi ottenuti dal business....

Crowdfunding: la guida definitiva dalla A alla Z

Il termine crowdfunding nasce dall’unione delle parole inglesi crowd, che significa folla, e funding, che significa finanziare. In italiano, una traduzione appropriata è “finanziamento collettivo“,...

Euklis: la PMI innovativa che tutela la sicurezza delle persone

Euklis è una PMI innovativa specializzata in sicurezza, analisi video e intelligenza artificiale. Il suo obiettivo è garantire a tutte le persone i migliori standard di sicurezza sia in...