17 novembre 2017
Fight Eat Club: Webinar per Investire nell’innovazione. Consigli pratici dagli esperti del Crowdfunding.

Investire nell’innovazione

Il timore d’investire in una Start up può far perdere occasioni d’oro. Per esempio, non tutti sanno che oggi investire anche soltanto 250€ in un’impresa innovativa dà fin da subito dei vantaggi economici.

Più incentivi fiscali per chi investe in start up innovative: la Commissione Europea ha approvato la richiesta presentata dall’Italia.

Nel dettaglio, per le persone fisiche che investono nelle start up innovative è stato apportato un aumento dell’aliquota di detrazione dall’imposta lorda dal 19% al 30% fino a un importo massimo di 1 milione di euro l’anno, invece di 500.000,00 euro.

Per quanto riguarda le persone giuridiche, queste possono invece beneficiare di una deduzione dall’imponibile IRES pari al 30% dell’investimento (in sostituzione del precedente 20%), con tetto massimo di investimento annuo pari a 1,8 milioni di euro. (fonte: clicca qui)

Si parla di “equity-crowdfunding” quando tramite l’investimento on-line si acquista un vero e proprio titolo di partecipazione in una società: in tal caso, la “ricompensa” per il finanziamento è rappresentata dal complesso di diritti patrimoniali e amministrativi che derivano dalla partecipazione nell’impresa.

Le start-up innovative sono piccole società di capitali (spa, srl o cooperative) italiane, da poco operative, impegnate in settori innovativi e tecnologici o a vocazione sociale.

Le start-up innovative possono offrire i propri strumenti finanziari (anche) attraverso portali on-line se sono iscritte in una sezione speciale del registro delle imprese tenuto dalle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura dove è possibile acquisire le principali informazioni sulle società. Anche il sito internet delle singole start-up è un’importante fonte di informazioni: esso riporta (e aggiorna ogni sei mesi) le informazioni sull’attività svolta, sui soci fondatori, sul personale e sugli altri elementi indicati dal Decreto nonché sul bilancio.
Per assumere le informazioni necessarie a decidere se investire (tramite internet) in strumenti finanziari emessi da start-up innovative gli investitori consultano i portali on-line che si occupano di equity crowdfunding. Si tratta di piattaforme vigilate dalla Consob che facilitano la raccolta del capitale di rischio delle start-up innovative. Una di questi è Opstart.

WEBINAR

Fight Eat Club ha deciso di avvalersi di professionisti del settore ed imprenditori per spiegare in un Webinar la sua start up innovativa e come poter partecipare al progetto. Puntare su una start up innovativa può generare perplessità e timori, ma è un’occasione da non perdere se si vuole investire in aziende dall’alto tasso di innovazione. In questo webinar sarà possibile sciogliere ogni dubbio e, volendo, cogliere l’opportunità senza timori.

  
Richiedi Informazioni

Email (*)

Telefono

Messaggio

Logo Opstart Crowdfunding

Se vuoi rimanere informato sulle nostre attività, iscriviti alla nostra Newsletter

"Cliccando Conferma, dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy pubblicata al link e dichiaro altresì di prestare consenso - ex art. 7 Reg.to UE 679/2016 - al trattamento dei miei dati personali per le finalità, ivi specificate, inerenti ad attività di marketing, pubblicitarie o promozionali quali, nello specifico, l'invio di newsletter informative da parte di Opstart S.r.l."

  •   Opstart e Cesynt - iSKILLED lanciano la prima operazione di Crowdlisting: Dalla raccolta Equity Crowdfunding alla quotazione su Euronext -  CAPITALE RACCOLTO:0%  
  •   Vuoi raggiungere una meta speciale ma l'unico modo è usare l'auto privata? Non più grazie al bus-sharing: un’alternativa più comoda, economica, divertente e anche sostenibile. Investi in GoGoBus e rendi il nostro successo anche il tuo -  CAPITALE RACCOLTO:34%