FIGHT EAT CLUB CONCLUDE LA “PRIMA PORTATA” DI CROWDFUNDING | Opstart.it, Equity Crowdfunding
22 dicembre 2017
FIGHT EAT CLUB CONCLUDE LA “PRIMA PORTATA” DI CROWDFUNDING

La campagna di Equity Crowdfunding del Fight Eat Club si è ufficialmente conclusa con l’esito sperato, non un punto d’arrivo per i soci fondatori bensì una linea di partenza. Per questo progetto sono stati raccolti, attraverso il portale Opstart, oltre 50 mila euro con la partecipazione di 21 investitori.

Milano, 21 dicembre 2017 – Fight Eat Club ha scelto d’incentrare il suo business sul tema cibo e cucina perseguendo un ben preciso obiettivo, produrre contenuti video sfruttandone la viralità per veicolare messaggi pubblicitari e stimolare all’acquisto l’utente finale. Il positivo esito della campagna ha dato conferma di un progetto vincente in obiettivi e strategie, entrando così di diritto a far parte della schiera di startup che in Italia ha raggiunto nel 2017 i 18 milioni di euro di capitali investiti (come riportato dall’articolo di Finanza e Mercati). In proposito, il fatturato previsto nei prossimi tre anni sarà di oltre 2 milioni di euro con un margine operativo lordo di 450 mila euro che verranno concretizzati grazie ai banner pubblicitari inseriti nei video, ai lead di migliaia d’iscritti e partecipanti, alla vendita di prodotti agroalimentari ed enogastronomici. L’analisi delle attività che porteranno al raggiungimento di questi obiettivi ha spinto quindi gli investitori a credere in questo progetto.

Vogliamo ringraziare tutti quelli che ci hanno supportato in questo percorso” dichiara Antonio Prestieri CEO e Co-Founder del Fight Eat Cluba partire dal Team di Opstart, i nostri partner, che hanno fatto il tifo per noi durante il periodo della campagna, le nostre famiglie e gli amici, che per primi ci hanno incoraggiati. Grazie al nostro Testimonial, Stefano Callegaro (Vincitore 4° edizione di Masterchef Italia) che da subito ha creduto in questo progetto e in fine un grazie particolare agli investitori, oggi nostri nuovi soci cui diamo ufficialmente il nostro benvenuto.

La piattaforma, nata a luglio 2017, conta già una copertura social di oltre 320.000 utenti, con quasi 300.000 visualizzazioni delle video ricette, oltre 12.000 follower tra Facebook ed Instagram, oltre 250 utenti iscritti al concorso a premi, decine di accordi commerciali e partnership con aziende, chef, blogger e agenzie marketing. Per citarne alcuni: gruppo industriale Alluflon, polo manifatturiero internazionale con siti di produzione in Italia e Germania, con quasi 70 milioni di euro di fatturato e una linea di prodotti famosi una conosciuta fra tutte pentole MONETA per l’Italia; e poi ancora Lorenzo VinciFoodsouvenirsFlavourita, la linea di Diferente di Nano , l’olio e i Prodotti Bio Pugliesi di iTasteItalyPastificio DiAmante e Cascina Caremma Group, e tante altre ancora.

 

I soci fondatori del Fight Eat Club hanno continuato a lavorare alla messa in opera del progetto durante tutto il periodo della campagna, preparando accuratamente il terreno della partenza, che già oggi si sono lasciati dietro attuando le strategie architettate per la persecuzione degli obiettivi previsti per i prossimi 3 anni, verso i quali, di fatto, si stanno dirigendo.

  
Richiedi Informazioni

Email (*)

Telefono

Messaggio

Logo Opstart Crowdfunding

Se vuoi rimanere informato sulle nostre attività, iscriviti alla nostra Newsletter

"Cliccando Conferma, dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy pubblicata al link e dichiaro altresì di prestare consenso - ex art. 7 Reg.to UE 679/2016 - al trattamento dei miei dati personali per le finalità, ivi specificate, inerenti ad attività di marketing, pubblicitarie o promozionali quali, nello specifico, l'invio di newsletter informative da parte di Opstart S.r.l."

  •   Gaia Food Academy: l’offerta ideale per coloro che sono alla ricerca di mete affascinanti abbinate ad una cooking experience unica. Se investi almeno 500,00 € Gaia Food Academy ti regala un weekend in Toscana di 3 notti per 2 persone al Borgo del Senatore, ad Anghiari in provincia di Arezzo. Approfittane! -  CAPITALE RACCOLTO:0%  
  •   TuneApp: già oltre 60.000 download per la digital radio che ti permette di interagire con il palinsesto musicale in modo personalizzato, creando le tue hit e condividendo la tua musica sui social. Investi ora! -  CAPITALE RACCOLTO:0%  
  •   CultAround: la prima app che ti permette di scoprire gli eventi culturali più affini ai tuoi interessi, sfruttando i big data analytics e il machine learning! Investi ora nella startup e società benefit trevigiana! -  CAPITALE RACCOLTO:41%  
  •   Japal: partita la campagna di Japal. Diventa socio della startup innovativa che ha realizzato la prima piattaforma italiana di “ecommerce as a service” (EaaS) per le medio-grandi imprese del largo consumo. -  CAPITALE RACCOLTO:50%  
  •   COCO: La piattaforma leader in Italia per le prenotazioni in spiaggia si è aggiudicata il primo posto all’evento STARTUP LUNCH raccogliendo il maggior numero di preferenze del pubblico. Investi ora! -  CAPITALE RACCOLTO:17%  
  •   Worldz: dopo l’accordo con Breil, la startup avvia il II round di raccolta. Investi nell’unico software al mondo che consente agli utenti di poter acquistare prodotti utilizzando la propria popolarità su Facebook! Puoi scegliere il regime alternativo art. 100ter TUF! -  CAPITALE RACCOLTO:148%  
  •   QuVi: OC Lab Srl è stata selezionata tra le startup che rappresenteranno l'Italia al Consumer Electronics Show 2019 a Las Vegas, una tra le più importanti fiere internazionali sull'elettronica di consumo. Investi ora nell’innovativo proiettore olografico, hai tempo fino al 21/12. -  CAPITALE RACCOLTO:45%  
  •   Equiticket: il primo portale contro il secondary ticketing va in overfunding e prolunga la campagna fino al 21/12. Investi ora e diventa socio di Fol the Beat Srl. -  CAPITALE RACCOLTO:136%  
1
×
Ciao, come posso esserti utile? Clicca il simbolo di WhatsApp per aprire la chat.