EATINTIME – Il food delivery che va oltre il food delivery | Opstart.it, Equity Crowdfunding
13 aprile 2018
EATINTIME – Il food delivery che va oltre il food delivery

Recentemente, per esempio, attraverso la sua piattaforma è possibile anche prenotare i tavoli. La società, insomma, mette a disposizione uno strumento informatico che permette di ottimizzare la gestione dell’attività di ristorazione, puntando anche su clienti offline che preferiscono richiedere un pasto a domicilio alzando la cornetta.

“Oggi il 95% delle ordinazioni a domicilio viaggia via telefono”, spiega Pierluigi Coppola, amministratore delegato dell’azienda. Grazie ad Eatintime è il Ristorante a riceve gli ordini “tradizionali” –prosegue Coppola – e ad utilizzare uno strumento informatico che funziona con un algoritmo sviluppato dal nostro team”.

Altra particolarità dell’azienda è il modello di sviluppo improntato sul franchising. L’idea nasce nel 2015, pensando ai ristoratori stufi delle “multinazionali che entrano in punta di piedi e poi impongono le loro condizioni ai locali, dicendo quello che bisogna fare e come lo si deve fare”, racconta Pierluigi Coppola.

Per proseguire nella difficile sfida alle multinazionali, Eatintime punta a sviluppare ulteriormente questa filosofia “artigianale” della qualità e dei servizi integrati. L’azienda ha così deciso di lanciare una campagna di equity crowdfunding sul portale opstart.it. Il traguardo è fissato a 100 mila euro, di cui oltre 28 mila sono già stati raccolti. In caso di investimento pari o superiore a 15 mila euro verranno assegnate quote di tipo “A” con diritto di voto.

“Con i finanziamenti ottenuti le priorità saranno quelle di rafforzare la nostra presenza nelle province piemontesi e di sviluppare ulteriormente la nostra piattaforma – spiega l’amministratore delegato – Inoltre punteremo a spingere il nostro modello di business improntato sul franchising con l’apertura di nuovi punti. Stiamo già contrattando per aprire in altre città. E questa è solo la prima campagna di equity crowdfunding, ma successivamente pensiamo di avviarne un’altra”.

Una parte dei fondi, inoltre, verrà destinata ad attività di marketing.
Attualmente Eatintime, che ha sede a Torino, è presente anche a Perugia e nella Provincia di Milano (Melzo, Pioltello, Rodano, Cernusco sul Naviglio, Segrate, Gallarate, Busto Arsizio, Castellanza, Legnano). Le trattative in corso, invece, serviranno per espandersi nelle provincie di Varese, Monza-Brianza, Roma e Bari.

Queste località sono scelte seguendo una strategia precisa: oltre alle grandi città, l’azienda punta ad avere una presenza anche nelle aree medio-piccole spesso trascurate dalle grandi compagnie del food delivery.

Nel I trimestre 2018, con più di 12 mila ordini, le città di Torino e di Perugia hanno generato per la startup un fatturato di circa 72 mila euro (130 mila Euro nel 2017): una crescita del 50% rispetto al IV trimestre 2017 e superiore del 55% rispetto alle previsioni del business plan. Ad oggi, Eatintime ha oltre 10 mila utenti.

www.websim.it
www.webimaction.it

 

The post EATINTIME – Il food delivery che va oltre il food delivery appeared first on Websim Action.

  
Richiedi Informazioni

Email (*)

Telefono

Messaggio

Logo Opstart Crowdfunding

Se vuoi rimanere informato sulle nostre attività, iscriviti alla nostra Newsletter

"Cliccando Conferma, dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy pubblicata al link e dichiaro altresì di prestare consenso - ex art. 7 Reg.to UE 679/2016 - al trattamento dei miei dati personali per le finalità, ivi specificate, inerenti ad attività di marketing, pubblicitarie o promozionali quali, nello specifico, l'invio di newsletter informative da parte di Opstart S.r.l."

1
×
Ciao, come posso esserti utile? Clicca il simbolo di WhatsApp per aprire la chat.