BRANDORBI – La startup che ha rinnovato la figura dell’influencer | Opstart.it, Equity Crowdfunding
28 giugno 2018
BRANDORBI – La startup che ha rinnovato la figura dell’influencer

Brandorbi è la startup che sta cambiando la figura dell’influencer, sinora basata esclusivamente su rapporti virtuali. Grazie alla sua tecnologia, ci si può trasformare in professionisti specializzati, in grado di associare il tradizionale passaparola alle tecniche più evolute dei social network. Per questo motivo…

brandorbi-scritta 2.pngTutte le imprese che vogliono mettere a punto una solida strategia di marketing devono confrontarsi con il mondo digitale, che ormai è diventato un canale di fondamentale importanza per promuovere i brand.

Le cifre confermano questa tendenza, che con il tempo si consolida e si accresce in maniera esponenziale. Secondo lo studio “Influencer Marketing Hub 2017”, molte delle aziende che hanno adottato le strategie dell’influencer marketing hanno avuto un ritorno d’investimento di quasi otto dollari su ogni dollaro investito.

L’aspetto interessante è l’incremento rapido del business; nel 2016 su Instagram sono stati investiti circa 700 milioni di dollari; nel 2017, 1,2 miliardi di dollari.

Brandorbi, società nata nel 2016, si è inserita efficacemente in questo segmento di mercato, offrendo soluzioni all’avanguardia che cambieranno il modo di lavorare come influencer, apportando importanti benefici anche alle aziende che vogliono promuoversi.

Ma di cosa si tratta nello specifico?

La startup ha ideato un market place, che ha il fine di mettere in relazione le aziende con gli influencer.

Quest’ultimi, una volta incaricati, utilizzeranno i social per intercettare e aggregare i partecipanti agli eventi, sfruttando anche “l’effetto a catena” delle varie condivisioni che man mano si realizzano. Fin qui, l’influencer Brandorbi sembra somigliare a quello ordinario.

Tuttavia, da questo si distingue, e significativamente, perché organizza anche eventi fisici, promuovendo i brand attraverso specifiche serate a tema, a carattere conviviale e familiare, durante le quali, tra uno stuzzichino e l’altro, vengono presentati agli amici i vari prodotti e servizi.

brandorbi phygital 1.jpgPer questo non si parla più influencer: la professione del futuro sarà quella del phygital influencer.

Non si tratta di persone irraggiungibili come le star dei social, ma di professionisti concreti, che incontrano realmente chi li segue e presentano i brand dei quali sono davvero convinti.

Infatti, Brandorbi seleziona i futuri phygital influencer non in base alla quantità dei follower, ma vagliandone in concreto gli effettivi interessi; in altre parole, devono realmente apprezzare il brand che promuovono. Solo in questo modo potranno effettivamente “influenzare” i loro conoscenti.

Questa strategia si chiama “quality over quantity”, ovvero la qualità è preferita alla quantità.

I phygital influencer dovranno mettere a disposizione un luogo adeguato per svolgere l’evento. Brandorbi , a differenza dei competitor, non paga con sconti o coupon, ma garantisce un effettivo compenso monetario.

Per contro, le aziende, che attraverso un rappresentante parteciperanno agli eventi, potranno usufruire di un servizio unico nel suo genere, che abbina ai social il sempre efficace, e mai superato, metodo del passaparola.

Potranno quindi beneficare di un’ottima strategia di marketing senza sobbarcarsi i costi, ben più esosi, degli eventi fieristici: un evento di due ore con cinque-otto invitati costa circa 200 euro.

Per valorizzare ulteriormente il business, Brandorbi  ha lanciato una campagna di equity crowdfunding sul portale Opstart.it; l’obiettivo massimo di raccolta è 295 mila euro (ticket di partenza di 250 euro).

Della società ha parlato di recente anche su Affari e Finanza, inserto economico de La Repubblica, mettendo in risalto le potenzialità della piattaforma, che muove già una communuty di 30mila persone e ambisce a diventare un punto di riferimento nell’ambito della sharing economy.

www.websim.it
www.websimaction.it

The post BRANDORBI – La startup che ha rinnovato la figura dell’influencer appeared first on Websim Action.

  
Richiedi Informazioni

Email (*)

Telefono

Messaggio

Logo Opstart Crowdfunding

Se vuoi rimanere informato sulle nostre attività, iscriviti alla nostra Newsletter

"Cliccando Conferma, dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy pubblicata al link e dichiaro altresì di prestare consenso - ex art. 7 Reg.to UE 679/2016 - al trattamento dei miei dati personali per le finalità, ivi specificate, inerenti ad attività di marketing, pubblicitarie o promozionali quali, nello specifico, l'invio di newsletter informative da parte di Opstart S.r.l."

  •   Verum: Un servizio di nutrizione personalizzato in un settore che vede la presenza di oltre 60.000 animali domestici in Italia. -  CAPITALE RACCOLTO:12%  
  •   Weldpay Partita la campagna di Safepay Italia Srl: investi nella startup innovativa che offre un servizio sicuro anti-frode per gli acquisti on line. -  CAPITALE RACCOLTO:32%  
  •   Brandorbi: Startupitalia celebra il payoff "Adotta un brand per una sera” della startup italiana che ha ripensato in chiave personale l’influencer marketing. -  CAPITALE RACCOLTO:48%  
  •   Bloovery: Overfunding del 104% per la startup che digitalizza il settore del flower delivery. Puoi investire fino al 25 luglio. -  CAPITALE RACCOLTO:106%  
  •   UbiObe: Chiusa in overfunding la campagna di raccolta per sviluppare la prima piattaforma per gli oltre 6 milioni di obesi in Italia! -  CAPITALE RACCOLTO:119%  
  •   Friends: Grande successo per la società benefit bergamasca, che ha quadruplicato l’obiettivo di raccolta! -  CAPITALE RACCOLTO:392%  
  •   Enolò: “Un progetto ampio che va dalla porta della cantina al tavolo del ristorante”. Così Gambero Rosso definisce Enolò, la startup che punta su un nuovo modello di business B2B nella distribuzione dei vini. -  CAPITALE RACCOLTO:80%  
  •   Eatintime: WebSim pubblica un articolo dove illustra i successi della startup torinese che porta il food delivery nelle piccole città. -  CAPITALE RACCOLTO:112%