Crowdbase si allarga: nasce Crowdre!

Blog di Crowdfunding

Crowdbase si allarga: nasce Crowdre!

Marzo 31, 2020 Real Estate

Opstart ha lanciato Crowdre, il portale di crowdfunding immobiliare per investire nel mattone in modo facile, veloce e sicuro

L’offerta di Opstart nel campo del crowdinvesting cresce ancora: dopo il recente lancio di Crowdarena, la prima bacheca web based gratuita per la compravendita di quote di startup e PMI, Opstart ha lanciato una nuova piattaforma verticale per gli investitori crowd. Nasce Crowdre, il portale interamente dedicato agli investimenti nel Real Estate, dove trovare le opportunità più interessanti o proporre i propri progetti immobiliari.

L’immobiliare è da sempre una delle forme di investimento preferite e più diffuse in Italia, sia per le ampie dimensioni dell’offerta sia per motivi di tipo culturale, che portano ad attribuire al mattone – sinonimo di stabilità e sicurezza – un valore simbolico, oltre che economico.

Questa tipologia di investimento comporta però alcuni inconvenienti: l’acquisto di immobili può infatti facilmente associarsi al rischio di immobilizzo del capitale e all’impiego di ingenti somme al fine di garantire un’adeguata diversificazione degli investimenti, diminuendo così la redditività dell’operazione.

La soluzione per rendere l’investimento nel mattone più democratico e smart arriva ancora una volta dalla finanza alternativa: grazie al meccanismo dell’equity crowdfunding è infatti possibile investire anche piccole somme in molteplici iniziative immobiliari, eliminando le inutili perdite di tempo amministrative e burocratiche e conservando esclusivamente i vantaggi economici delle operazioni.

Chi desidera investire con la formula del crowdfunding immobiliare può ora contare su Crowdre, il nuovo punto d’incontro tra sviluppatori immobiliari in cerca di capitali e investitori – privati e aziende – aperti all’innovazione.

Nato da una partnership tra Opstart e Leaders, Crowdre è l’ultima novità di Crowdbase, l’hub della finanza alternativa che offre diversi strumenti finanziari alternativi attraverso specifici portali.

Su Crowdre gli investitori hanno la garanzia di trovare solo le opportunità immobiliari migliori e più interessanti del panorama italiano: i progetti pubblicati sulla piattaforma vengono infatti selezionati e valutati con estrema cura da un network di specialisti e professionisti del settore.

Allo stesso tempo, su Crowdre è possibile proporre i propri progetti immobiliari e raccogliere i capitali necessari per realizzarli, usufruendo del supporto e della professionalità del team.

Niente più lungaggini burocratiche e perdite di tempo: investire nell’immobiliare o far crescere la propria iniziativa nell’ambito del Real Estate diventa con Crowdre un’operazione semplice, veloce e alla portata di tutti.

POTREBBE ANCHE PIACERTI

Campagna di crowdfunding: quanto capitale serve per iniziare a investire?

Nell’ambito del crowdfunding come strumento finanziario, molti neofiti si chiedono quanto iniziare a investire. Questo dipende, anzitutto, dalla tipologia di crowdfunding in questione,...

L’equity crowdfunding di Petforce Srl per sostenere il benessere alimentare di cani e gatti

Petforce Srl è un’azienda specializzata nella distribuzione di cibo per cani e gatti e caratterizzata da un profondo amore e rispetto verso gli animali....

Comunicare le imprese innovative in crowdfunding: una chiacchierata su AI, podcast e comunicazione del futuro con Silvia Favulli di SCAI Comunicazione

Una buona strategia di comunicazione è tra le chiavi del successo per le imprese innovative in campagna...

Cosa succede dopo: come il peer-to-peer lending ha davvero aiutato le imprese

Il peer-to-peer lending è uno strumento di finanziamento alternativo che ha aiutato molte imprese a crescere e sostenere i loro progetti, ma anche a farsi conoscere e a costruire...