Le StartUp Innovative: cosa sono, requisiti e contenuti
StartUp Innovative: Requisiti e Contenuti

Cosa sono le Startup Innovative?

Il D.L. 179/2012 chiamato Decreto Crescita 2.0 ha introdotto nel panorama imprenditoriale italiano le Startup innovative.

«Le startup innovative sono società di capitali di diritto italiano, residenti in Italia … che rispondono a determinati requisiti ed hanno come oggetto sociale esclusivo o prevalente lo sviluppo e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico …»

Quali requisiti hanno le Startup Innovative?

  • Meno di 60 mesi di attività
  • Sede principale in Italia, o in altro Paese membro dell’UE o in Stati aderenti SEE, purché abbiano una sede produttiva o una filiale in Italia
  • Fatturato annuo inferiore a Euro 5 milioni
  • Non distribuisce e non ha mai distribuito utili
  • Oggetto sociale esclusivo o prevalente lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico
  • Non costituita da fusione, scissione societaria, cessione di azienda o di ramo di azienda

Quale contenuto hanno le Startup innovative?

Il contenuto innovativo dell’impresa è identificato con il

possesso di almeno 1 dei 3 seguenti criteri

  1. Almeno il 30% del maggiore tra fatturato e costi annui è ascrivibile ad attività di ricerca e sviluppo
  2. La forza lavoro complessiva è costituita per almeno 1/3 da dottorandi, dottori di ricerca o ricercatori, oppure almeno 2/3 da soci o collaboratori a qualsiasi titolo in possesso di laurea magistrale
  3. L’impresa è titolare, depositaria o licenziataria di un brevetto registrato (privativa industriale) afferente all’oggetto sociale

Quali requisiti hanno le Startup a vocazione sociale?

Le Start-up a vocazione sociale devono possedere gli stessi requisiti previsti per le Startup innovative e, inoltre, operare in settori che la legge italiana considera di particolare valore sociale e che possono essere ricondotti, in via principale, a:

  • Assistenza sociale
  • Assistenza sanitaria
  • Educazione, istruzione e formazione
  • Tutela dell’ambiente
  • Valorizzazione del patrimonio culturale
  • Turismo sociale

 

Scheda di Sintesi

 

Leggi anche:

CROWDFUNDING SIGNIFICATO

PMI INNOVATIVE: REQUISITI E CONTENUTI

HOLDING: DEFINIZIONE E VANTAGGI PER L’INVESTITORE

OICR: DEFINIZIONE E VANTAGGI PER L’INVESTITORE

NORMATIVA E REGOLAMENTO CONSOB

  
Richiedi Informazioni

Email (*)

Messaggio